IMPEGNO:PROTEGGERE LA POPOLAZIONE CIVILE?

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

INTOX
"Apprendo con dolore la notizia dell'uccisione del consigliere diplomatico Pietro Antonio Colazzo nell'attentato di oggi a Kabul. Un fedele servitore dello Stato, morto compiendo il suo dovere in un Paese martoriato da infami azioni terroristiche". Lo afferma il presidente del Consiglio
Silvio Berlusconi. "L'Italia - prosegue il premier - è impegnata in Afghanistan proprio per proteggere la popolazione civile dalla follia della violenza e dell'intolleranza, alla quale sentiamo il dovere di opporci. Mi unisco, insieme a tutti gli italiani, al dolore dei familiari e degli amici del nostro caduto".

ANSA 

 

 

 

 

 

INFO

Mentre a Marjah, a causa del blocco militare Usa che impedisce di evacuare i feriti, altri civili rischiano di morire per mancanza di cure adeguate – nel finesettimana ne sono già deceduti sei – a Nadalì si contano i cadaveri dei civili rimasti uccisi sotto le macerie di una casa distrutta ieri in un bombardamento dell’artiglieria americana: almeno dodici morti, tra cui cinque bambini. 

Bye Bye Uncle Sam

Con tag INTOX

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post