Nucleare Iran: Cremlino escluse sanzioni

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

INTOX
(ANSA) 
16 febbraio

MOSCA - Il Cremlino ha ribadito oggi che "nessuno può escludere l'uso delle sanzioni in caso di mancato rispetto degli impegni" da parte di Teheran sul proprio programma nucleare: lo ha reso noto la portavoce del presidente russo Dmitri Medvedev, Natalia Timakova.

INFO

(PRESS TV) 25 Febbraio 2010

 

MOSCA - Un’alto diplomatico russo ha dichiarato che il suo paese non sosterrà “sanzioni paralizzanti” ai danni dell’Iran per via del suo programma nucleare.
“Non abbiamo intenzione di andare a lavorare sulle sanzioni, o su altre misure che favoriscano l’isolamento politico, economico o finanziario del paese”, ha ribadito Oleg Rozhkov, vice-direttore del Dipartimento per la Sicurezza e il Disarmo del Ministero degli Esteri. Secondo il responsabile, riferisce PressTv, “la Russia non sosterrà mai le politiche mirate a spodestare l’attuale governo dell’Iran”.

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post