La legge? In certe mani è come la “pelle dei cojo... tes”

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

Leggo una notizia “ANSA” e, confesso, non capisco chi ha torto e chi ha ragione. Sono pervenuto ad una sola certezza: il Procuratore di Trani è sereno. Anche perché non si può rispondere ai legali di Berlusconi se “Berlusconi è indagato e per quale reato” perché “i verbali sono secretati”; ma..... Ma “il Fatto Quotidiano” può pubblicare le intercettazioni secretate, avvelenando la campagna elettorale. 

Una sola certezza: noi Italyani siamo dei vigilati speciali. E su noi vegliano tanti spioni, in forma legittima ed illegittima. Ma il tutto è nell’interesse della “Patria” (USAIsrael). E questo mi conforta. 

Di:  Antonino Amato  

Con tag Italia

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post