La chiesa guadagna con il porno

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

Da: pilloledi.osasapere.it

 

Una notizia ANSA di oggi ci rivela che la chiesa cattolica guadagna delle ingenti somme di denaro grazie al porno.

 
Sembra un assurdo eppure il quotidiano tedesco die Welt ha accusato uno dei più grandi editori tedeschi (Weltbild),che è di proprietà della chiesa cattolica,di pubblicare testate a sfondo pornografico.L’editore cattolico conta oltre 6.000 dipendenti ed un giro d’affari di oltre 1,7 miliardi di euro annui.

 
Dal canto suo Weltbild si difende(???) ammettendo che si tratta solo di pubblicazioni erotiche (???).


Tra i titoli pubblicati ci sono: “Storie sporche”,”La puttana dell’avvocato” e “Sesso per intenditori”

Chissà che un domani “Famiglia cristiana non prenda la stessa direzione

Prete_Suora_-ok.jpg
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post
C

In risposta volevo segnalarvi questo sito:i modo migliore per guadagnare online con un sito porno.
Rispondi
A

Troppi salti mortali... Che c'entra la Chiesa con le scelte commerciali di un editore tedesco? Il fatto che si dica cattolico fa sì che le sue scelte divengano scelte della Chiesa, o
responsabilità della Chiesa? Francamente questo è scandalismo da radicali. E non mi viene in mente epiteto peggiore.
Rispondi
G

ci crolla addosso un mondo dopo l'altro, prima ero convinta che, seguendo il 'diktat' della chiesa cattolica, sarei 'volata' (dopo la morte) direttamente in paradiso, poi scopro che, leggendo il
libro  di Melvil, il vangelo, come lo conosciamo noi, non ci porterà direttamente in paradiso, ma, 'confonderebbe' le idee ad un Dio (il dio degli ebrei), il quale, riconosce solo le
preghiere degli ebrei e in lingua ebraica...


poi ci dicono che in parrocchia siamo sicuri e, scoppiano scandali sessuali....


a questo punto che fare? dove posso cercare le certezze? ci sono? oppure tutto il mondo è già dentro di me???
Rispondi