Iran: inaugurata ‘Borsa del Petrolio’, Teheran toglie il monopolio agli stranieri

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

TEHERAN – Storico passo dell’Iran nel settore petrolifero: inaugurata nell’isola di Kish la ‘Borsa del Petrolio’ nella quale avverranno le transazioni collegate all’oro nero.
 Secondo il Ministro del Petrolio iraniano ad interim Mohammad Ali Abadì, la novità è così importante che la si può considerare “una seconda nazionalizzazione del petrolio iraniano”. Secondo Ali Abadì, riferisce l’agenzia Mehr, la Borsa, situata nell’isola di Kish, nel Golfo Persico, assumerà il controllo della compravendita di petrolio nella regione e d’ora in poi i paesi stranieri non potranno più speculare sul prezzo e variarlo a proprio piacimento.
Il Ministro del Petrolio ad interim ha poi aggiunto:
“Non è assolutamente ragionevole l’offerta del petrolio sotto i prezzi attuali e dobbiamo lavorare perchè i prezzi rimangano almeno al livello attuale”.
Ali Abadì ha spiegato che l’Iran cercherà di trasformare la Borsa di Kish in un centro importante per gli affari petroliferi.

350f40eda106f3a6464ceb38846a7222_L.jpg

Con tag iran

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post