Crederanno gli americani ad Alan Sabrosky?

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

 

Da: YAHOO

“E’ sicuro al 100% che l’11 settembre è stato un’operazione del Mossad .Ciò che gli americani devono capire è che sono stati loro. SONO STATI LORO.

 

E se capiranno questo, allora Israele scomparirà. Israele scomparirà definitivamente dalla faccia di questa Terra.Se gli americani dovessero mai capire che è stato Israele a fare questo, lo spazzeranno via dalla faccia della Terra”.


Queste le sue parole,e non è l'ultimo pinco pallino a parlare,è un uomo interno al sistema militare yankee a farlo,quanto pesano e peseranno le sue parole nella posizione che gli USA stanno prendendo verso l'operato sionista in medio oriente?

 

 Chi é Sabrosky?

Alan Sabrosky (Ph.D., Università del Michigan) è uno scrittore e consulente specializzato in affari internazionali di sicurezza e nazionali.


  Nel dicembre 1988, ha ricevuto il Premio Superiore Servizio civile dopo più di cinque anni di servizio presso la US Army War College come Director of Studies, Strategic Studies Institute, e titolare della Generale del Douglas MacArthur dell'Esercito Cattedra di ricerca.


  Egli è elencato in WHO'S WHO IN ORIENTE (23a ed.). Un Marine Corps veterano del Vietnam e un laureato 1986 della US Army War College, l'insegnamento di Dr. Sabrosky e incarichi di ricerca hanno incluso la Militare degli Stati Uniti, il Centro di studi strategici e internazionali (CSIS), Middlebury College e Università Cattolica, mentre in servizio di Stato, ha ricoperto contemporaneamente cattedre aggiunto alla Georgetown University e la Johns Hopkins University School of Advanced International Studies (SAIS).


Dr. Sabrosky ha insegnato molto sulla difesa e affari esteri negli Stati Uniti e all'estero. 


                                           Dr-Alan-Sabrosky.jpg

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post