COMUNITA'

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

Oggi vogliamo andare oltre: oltre a contro-informare, vogliamo aggregare tutti quei singoli e/o gruppi, al momento dispersi nella palude maleodorante dell’Italietta attuale in una Comunità non solo virtuale ma reale, territoriale. 


Una Comunità alla quale appartengano quelle donne e a quegli uomini che hanno imparato a pensare in modo autonomo da ideologie, personalismi, individualismi. 


Una Comunità che deve coniugare il senso autentico di una vera comunità aperta. E’ necessario uscire dall’equivoco piccolo borghese di una mentalità fatta di gelosie, voglia di possesso di verità assolute, di vani attivismi, di protagonismo individuale, per dar vita assieme con chi da anni si è rigenerato e ha maturato una concezione della Comunità, che non è setta, non è gruppuscolo, non è proprietà privata, al di là delle generazione e della provenienza della passate esperienze,dell’attuale appartenenza, delle delusioni vissute,degli scazzi del momento. 


Per questo, non poniamo paletti di sorta, che non siano quelli del superamento delle ideologie nel riconoscimento di un comune nemico: la mentalità borghese e il servilismo alle lobbyes. 


Comunità intesa ad operare sul territorio come fucina di idee nuove, laboratorio teorico e pratico di queste idee, sperimentazione e studio, mai cazzeggio o ripresa di vecchi santini che non ci appartengono, essendo Noi uomini d’oggi.. 

 

reale-e-virtuale-ipharra.jpg

 


Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post