comunicato stampa conferenza 9 ottobre 2010 – Atina (fr)

Pubblicato il da ipharra.over-blog.it

Il progresso non può essere illimitato, le nostre risorse si avviano all’esaurimento. Che fare? 


Il progetto ecologico del controllo del progresso, chiamato da alcuni decrescita, è la risposta ad un malessere che il nostro ambiente e noi stessi sentiamo. 

 

Il 9 ottobre 2010, il Laboratorio Forza Uomo, organizza in quel di Atina (Fr) un incontro dal titolo “Decrescita felice: dal produttore al consumatore in alternativa alla grande distribuzione”, presso il Palazzo Ducale. 


L’incontro, patrocinato dal Comune di Atina, avrà come relatori Massimo De Maio, presidente di Fare Verde e il dott. Giuseppe Giaccio, scrittore, nonché il sindaco stesso di Atina.

 

La conferenza del 9 ottobre vuole essere un momento di informazione su un argomento che nasconde. la sua semplicità dietro parole spesso incomprensibili, le quali lasciano irrisolti questioni quali l’inquinamento, la mancanza d’acqua, di petrolio, il surriscaldamento terrestre, il disagio sopportato dai piccoli produttori agricoli schiacciati dalla grande distribuzione. 


Bisogna ripensare la società, inventando un’altra logica sociale, invertendo i valori e i modi d’uso per poter proporre un modello di sviluppo non incompatibile con la natura. 


L’incontro di Atina sarà un punto di inizio; una sfida che il Laboratorio Forza Uomo lancia o una scommessa, quella della decrescita. 

 

Laboratorio Forza Uomo 


Per informazioni: e mail   regionando.2010@libero.it 

 

                          2010.jpg


Con tag decrescita

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post